CORSO DI DANZA INDIANA
BHARATA NATYAM


Tra i principali stili della danza classica indiana uno dei più perfetti e importanti è il Bharata Natyam. Questo stile mantiene fedelmente le regole enunciate nel "Natya-Shastra", trattato sull'arte drammatica e la danza, codificato nel 1 secolo a.C. Nel passato la danza veniva eseguita esclusivamente nei templi ed era l'atto di devozione più importante.

   
 

I libri sacri dicono: "Nessuna preghiera, nessuna offerta è gradita da Dio più della danza”. Il Bharata-Natyam è una danza solista, la sua tecnica, molto difficile, richiede lunghi anni di allenamento. Tutti i muscoli del corpo sono sollecitati, compresi quelli del viso, poiché l'arte dell’abhinaya", cioè espressione delle emozioni e dei sentimenti, è la caratteristica essenziale di tutti gli stili di danza in India. Questa tecnica esige vigore e grazia, equilibrio e scioltezza dei movimenti, una grande resistenza fisica e un infallibile senso ritmico. I movimenti sono ampi e precisi, sempre simmetrici. Il vocabolario tecnico comprende dei salti, delle spaccate profonde, delle piroette e delle pose che richiedono un grande equilibrio. Le danze possono presentare tre caratteristiche: danze di pura tecnica, nel solo scopo di procurare il piacere estetico attraverso la bellezza dei movimenti e la complessità dei ritmi; danze che esprimono uno stato d'animo, un sentimento; danze narrative dove l'artista mima con l'aiuto del linguaggio simbolico gestuale delle mani, o “mudra”.
 Si legge nell'antico trattato: “Dove vanno le mani l'occhio le segue; là dove va l'occhio va la mente; là dove va la mente si trova il cuore; là dove si trova il cuore è la realtà dell'essere". Così quest'arte che si confonde con il sacro, ridona all' uomo il sapore della sua origine. Tutto nella danza dell'India è significato, profondo insegnamento, congiuntamente al piacere estetico e alla gioia che essa procura. Come tutte le arti, la danza non è destinata al solo piacere dei sensi, essa è Conoscenza e la sua vera funzione è attraverso la bellezza, l'armonia e con l'eco dei sensi, di risvegliare l'essere a sé stesso e di  accordarlo così all'Universo.

                                                     Vedi le informazioni per il corso

 

 

  Vi attende!

 

  






 
   



© Aangan Ristorante Indiano - 2003
E' vietato utilizzare i contenuti di questo sito senza autorizzazione.
© Bytes' Factory 2003